farmaceuticoLa farmaceutica, la biotecnologia, il mercato delle apparecchiature medicali, l’healthcare ed il largo consumo continueranno a beneficiare di un significativo apporto del canale estero e di una domanda nazionale e mondiale sostenuta dal processo di invecchiamento e dalla crescente attenzione alla cura della persona. Saranno pertanto necessari continui investimenti per migliorare le supply chain e rispondere alla continua crescita globale in un ambiente sempre più complesso e dinamico. 

Secondo alcune indagini, la complessità del quadro normativo risulta il principale ostacolo all’espansione del settore per il 46% degli intervistati, al secondo posto 33% vi sono le questioni legate alla tutela della proprietà intellettuale e per il 27% quelle legate alla qualità e sicurezza dei prodotti, che sembra essere però il principale timore dei dirigenti.

I problemi lungo la filiera sono infatti rappresentati dal fatto che i prodotti da gestire (farmaci, dispositivi medici, materiale accessorio ed economale) richiedono metodi di gestione e stoccaggio specifici e dettagliati (temperatura, umidità), adeguate misure di sicurezza e security, formazione del personale, sistemi di gestione efficaci, rigoroso rispetto di precise normative (armonizzate in UE con le Good Distribution Practice “GDP” secondo la direttiva 92/25EEC e dettagliate nelle Good Manufacturing Practice “GMP”). Risulta pertanto essenziale che il partner logistico abbia una approfondita conoscenza del quadro normativo, garantendo il tempestivo aggiornamento ed adeguamento dei propri processi di gestione rispetto alle continue modifiche legislative ed alle specifiche modalità gestionali che il cliente può voler applicare, fornendo consulenza adeguata. È inoltre fondamentale garantire al cliente la corretta rintracciabilità del prodotto (a fronte di blocchi, sospensioni e revoche da parte dell’autorità), l’accuratezza dei controlli qualitativi ed il rigoroso rispetto delle temperature.

Nel settore della sanità e farmaceutica (a tratti simili a quello alimentare) la corretta gestione del trasporto richiede pertanto capacità di mantenere la catena del freddo, gestione efficiente degli imballi e puntualità.
Caratteristica fondamentale dell’operatore logistico è inoltre da ricercare nella capacità di instaurare rapporti di partnership con il cliente, spesso pubblico e pertanto operante con logiche diverse dal privato, e di interpretare le specificità di ciascuno di essi, intervenendo con azioni tempestive sia dal punto di vista logistico che distributivo, creando un ambiente collaborativo e proattivo.

soluzioni farmaceutica 2Lapi Logistica, grazie alla propria capacità gestionale, flessibilità ed esperienza, offre servizi di qualità, con sicurezza e velocità, operando secondo procedure dettagliate e misurabili e permettendo ai clienti di dedicarsi al proprio core business.
La posizione strategica del sito logistico di Perignano (PI), permette l’ottimale distribuzione dei prodotti dai principali poli farmaceutici nazionali di Firenze e Pisa, garantendo la possibilità di servire tempestivamente le principali aree toscane. L’efficace sistema di gestione della qualità e del rischio, la continua formazione del personale, ambienti puliti e controllati da sistemi di sorveglianza, permettono di garantire il rispetto delle condizioni di qualità ed integrità richieste lungo tutta la catena logistica. L’ottimale segregazione dei prodotti non conformi è ottenuta mediante la creazione di aree dedicate ed attraverso l’uso di moderni sistemi informatici e tecniche visual. Il Warehouse Management System (WMS) messo a punto dall’azienda, garantisce la perfetta tracciabilità dei prodotti, consentendo il controllo dettagliato dei movimenti del prodotto lungo tutta la filiera logistica e il dettaglio dello stato di avanzamento durante le eventuali fasi di lavorazione accessoria quali le operazioni di confezionamento, repackaging, identificazione ed applicazione di tag RFID per il successivo controllo del prodotto distribuito.

Lapi Logistica offre soluzioni di trasporto specialistiche per consegne dedicate ed urgenti, garantendo il monitoraggio e la necessaria reportistica durante le fasi di trasporto, mediante l’uso di adeguate attrezzature (contenitori o veicoli isotermici e a temperatura controllata) al fine di mantenere l’assoluta integrità dei prodotti.